Sum ergo cogito

    Editoriale

    Sum ergo cogito

    Mi è stato chiesto con quale criterio vengano scelti gli argomenti che pubblico sulle pagine di Evus.  La risposta è che nessuno dei lavori di ricerca qui presentati nasce su committenza. Tutte le indagini svolte prendono il via, in maniera assolutamente sincronica (per […]

Grandangolo

A piedi verso il tempio dell’Angelo A piedi verso il tempio dell’Angelo

L’ itinerario nel borgo di Porta Sant’Angelo di Perugia parte da piazza Grimana, lo spazio che si apre tra Palazzo Gallenga Stuart, oggi sede dell’Università per Stranieri, e l’Arco Etrusco, l’imponente monumento in travertino che rappresenta l’entrata settentrionale della cinta muraria di età etrusco romana. Cominciamo a percorrere in salita la via che uscendo dalla […]

Mikael tra Oriente e Occidente Mikael tra Oriente e Occidente

Il culto per l’arcangelo Michele cominciò a diffondersi in Oriente nel corso del IV secolo. Dall’Asia Minore il culto si diffuse poi in Egitto. Le prime apparizioni angeliche sono attestate in Frigia e risultano associate o alla nascita di un fiume o alle proprietà miracolose di acque terapeutiche. A Costantinopoli sorsero numerosi santuari dedicati all’arcangelo. […]

Blow Up

Invocazione magica all’arcangelo Michele Invocazione magica all’arcangelo Michele

Oggi vi voglio parlare di un’enigmatica iscrizione di età medievale che ha dato adito a varie ipotesi e a diverse interpretazioni. Due esemplari della misteriosa epigrafe si trovano presso la collegiata di San Cristoforo, a Barga, in provincia di Lucca. Altre tre si trovano invece a Pisa, ed una quarta a Pistoia. Sono stati diversi […]

Le misteriose iscrizioni del Tempio Sant’Angelo Le misteriose iscrizioni del Tempio Sant’Angelo

Avete mai notato delle misteriose iscrizioni incise a lettere greche su alcuni dei capitelli del Tempio Sant’Angelo ? Mi riferisco all’edificio a pianta centrale che si erge sulla cima di un colle a nord di Perugia, raggiungibile percorrendo una ripida strada del centro storico, costellata da monasteri, oratori e botteghe medievali. Un tempo la via […]

Isabella, seconda moglie di Federico II Isabella, seconda moglie di Federico II

Nel corso del medioevo molte unioni matrimoniali venivano architettate o per opportunismo politico, o per convenienza economica, o ancora per ragioni di ascesa sociale. L’amore passionale, l’attrazione fisica e il libero consenso degli sposi, non erano fattori prioritari nel contrarre un matrimonio. L’istituto del matrimonio consentiva un’alleanza tra due famiglie e aveva spesso come obiettivo quello di garantire il patrimonio familiare ai […]


Il giallo del sepolcro di Brienne. Una scultura di Federico II ad Assisi? Il giallo del sepolcro di Brienne. Una scultura di Federico II ad Assisi?

Un imponente monumento sepolcrale, noto come «sepolcro di Giovanni di Brienne», si trova ad Assisi nella chiesa inferiore della basilica di San Francesco. Ritenuto da alcuni studiosi la tomba di un membro della dinastia dei Brienne (i più propendono per Giovanni di Brienne), il sepolcro sembrerebbe invece derivare dalla ricomposizione di uno o più tombe, tra cui forse un cenotafio eretto in memoria della […]

Maggio, il mese dell’amor cortese.

Giovanni e Nicola Pisano dovevano avere bene in mente i romanzi d’ amor cortese di Chretien de Troyes, quando nel 1278 scolpirono a rilievo le due formelle del mese di maggio per il ciclo dei mesi della Fontana Maggiore di Perugia. Tra i soggetti allegorici della vasca inferiore è rappresentata una giovane coppia di sposi a cavallo, […]


I Ceri di Ikuvium I Ceri di Ikuvium

La Corsa dei Ceri di Gubbio è uno dei più coinvolgenti e stupefacenti appuntamenti folklorici d’Italia. La festa si lega alla figura di Ubaldo Baldassini, il santo vescovo che nel 1151 difese la città di Gubbio dall’assedio di undici città riunite in una lega antieugubina. Si narra che dopo aver fatto il giro delle mura per tre volte, […]

La fontana delle donne La fontana delle donne

La Fontana Maggiore di Perugia è come un libro di pietra che si sfoglia girandoci intorno. E’ come un grande orologio che scandisce il tempo cosmico e quello terreno. Completato nel 1278, il monumento realizzato sotto la supervisione dell’architetto Fra Bevignate, è divenuto il simbolo della Platea Magna, la piazza grande che da sempre è […]


C’era una volta Angizia… C’era una volta Angizia…

A Cocullo, in provincia de L’Aquila, ogni primo giovedì di maggio si tiene una festa davvero unica nel suo genere, una festa dove la devozione religiosa si mescola al folklore popolare rievocando antiche tradizioni di origine italica. Sto parlando della Festa dei Serpari, la cui origine risalirebbe addirittura all’arcaico culto dei Marsi per la dea Angizia. Ciò non deve stupire. Con la diffusione del […]