Sum ergo cogito

    Editoriale

    Sum ergo cogito

    Mi è stato chiesto con quale criterio vengano scelti gli argomenti che pubblico sulle pagine di Evus.  La risposta è che nessuno dei lavori di ricerca qui presentati nasce su committenza. Tutte le indagini da me svolte prendono il via, in maniera assolutamente […]

Grandangolo

Festa delle donne alle calende di Marzo Festa delle donne alle calende di Marzo

Può sembrare strano che nel calendario dell’antica Roma, il primo giorno di Marzo (che nel calendario romuleo corrispondeva al capodanno) anziché essere dedicato al dio Marte, lo era a sua madre Giunone Lucina, la dea che proteggeva le donne sposate e le partorienti! Eppure Romolo, figlio di Marte, aveva chiamato “Martius”  il primo mese dell’anno proprio per onorare suo padre, il dio […]

Il cavaspina sotto il segno dei pesci Il cavaspina sotto il segno dei pesci

Nel calendario di Roma antica Dicembre era il decimo e ultimo mese dell’anno, come testimonia lo stesso termine latino December la cui radice è decem, ovvero dieci. A quel tempo Gennaio e Febbraio non rappresentavano ancora i primi due mesi dell’anno, ma segnavano piuttosto un periodo di passaggio, un intervallo temporale tra il vecchio e […]

Blow Up

Donne e Dee. Le feste di Aprile nell’antica Roma Donne e Dee. Le feste di Aprile nell’antica Roma

Nell’antico calendario di Romolo il mese di Aprile veniva salutato con festeggiamenti legati al risveglio della natura che rispecchiano la devozione degli antichi popoli verso la Terra, madre feconda e generosa la cui devozione si lega strettamente all’energia sessuale e al femminino sacro. Ma andiamo per ordine, cominciando dalle feste che si celebravano il primo […]

Il falso storico alle origini dell’8 marzo Il falso storico alle origini dell’8 marzo

Spesso mi sono chiesta perchè la “festa delle donne” venga celebrata proprio  l’8 di marzo. Ricercando online ci si imbatte in una lunga serie di siti che collegano l’origine della festa ad un tragico rogo, scoppiato in una filanda di New York: centoventotto operaie in sciopero, intrappolate nello stabilimento in cui il proprietario le avrebbe rinchiuse, […]

Isabella, seconda moglie di Federico II Isabella, seconda moglie di Federico II

Nel corso del medioevo le unioni matrimoniali erano spesso architettate per motivi politici, per ragioni di ascesa sociale, o per ottenere vantaggi economici. I presupposti dell’innamoramento, dell’attrazione fisica e del libero consenso tra i novelli sposi, poco avevano a che fare con l’istituzione del matrimonio. Le nozze erano essenzialmente un utile strumento per creare nuove alleanze tra famiglie e l’ obiettivo principale del contratto matrimoniale era quella di garantire il […]


Il giallo del sepolcro di Brienne. Una scultura di Federico II ad Assisi? Il giallo del sepolcro di Brienne. Una scultura di Federico II ad Assisi?

Un imponente monumento sepolcrale, noto come «sepolcro di Giovanni di Brienne», si trova ad Assisi nella chiesa inferiore della basilica di San Francesco. Ritenuto da alcuni la tomba di un membro della dinastia dei Brienne (i più propendono per Giovanni di Brienne), il sepolcro sembrerebbe invece derivare dalla ricomposizione di uno o più tombe, tra cui forse un cenotafio eretto in memoria della […]

Francesco e frate lupo Francesco e frate lupo

“…Io voglio, frate lupo, far la pace fra te e costoro; sicché tu non gli offenda più, ed eglino ti perdonino ogni passata offesa, e né li uomini né li cani ti perseguitino più… ”. Così parlava Francesco d’Assisi al lupo chiamandolo fratello, e allo stesso tempo si rivolgeva agli abitanti di Gubbio con queste significative parole: “Frate lupo […]


Erec et Enide. La dama con lo sparviero. Erec et Enide. La dama con lo sparviero.

Il romanzo cavalleresco “Erec et Enide” fu scritto da Chretien de Troyes tra il 1160 e il 1172, quando il poeta francese viveva a Troyes, presso la corte della contessa Marie de Champagne, figlia di Eleonora d’Aquitania. Ripercorriamo la vicenda che vede protagonisti del racconto il prode Erec, cavaliere figlio di Lac, e la bellissima […]

Francesco e Federico II, un disegno di pace di 8 secoli fa Francesco e Federico II, un disegno di pace di 8 secoli fa

In un momento di crisi e paura come quello che stiamo vivendo, a causa  della pandemia da coronavirus, diventa difficile prevedere cosa potrà accadere nei prossimi mesi, e cosa ci riserverà il destino nei prossimi anni. E’ come se improvvisamente il futuro apparisse incerto e questa incertezza rischia di farci perdere stabilità e ottimismo. Eppure, io credo, è proprio in momenti critici come questo […]


Giordano Bruno, l’eretico impenitente. Giordano Bruno, l’eretico impenitente.

C’è chi ritiene Giordano Bruno un precursore del moderno pensiero scientifico; chi in lui riconosce un ricercatore delle leggi della natura; chi lo definisce il fondatore della filosofia moderna; chi un ermetico; chi un martire del libero pensiero… In ogni caso fu un uomo libero dalla mente creativa ed intuitiva, un intellettuale coraggioso che rifiutò ogni dogma ma senza per questo scadere in un relativismo nichilista. […]