Grandangolo

Il mistero del capitello di Spoleto Il mistero del capitello di Spoleto

 Una tra le più interessanti chiese romaniche dell’Umbria si trova a Spoleto, sulle pendici del colle Ciciano. Si tratta della chiesa di San Ponziano, la cui cripta originale è caratterizzata da cinque absidi e tre piccole navate. Al suo interno si possono ammirare affreschi del XIV e XV secolo, tra cui un bellissimo Michele Arcangelo trecentesco, oltre ad […]

Il santuario italico di Giove Appennino Il santuario italico di Giove Appennino

Ai piedi del Monte Cucco, lungo l’antica via Flaminia che i Romani costruirono nel 220 a.C., la natura è ancora quella dei fitti boschi, dei fiumi scoscesi, della roccia scavata e lavorata dal tempo, degli animali selvatici che popolano questi luoghi montani, rimasti pressoché intatti  nei secoli. In questo tratto appenninico attraversato dall’importante strada consolare che collegava […]

Blow Up

Quando vien la candelora… Quando vien la candelora…

              La festa della Candelora si svolge ancora oggi in alcuni centri rurali del nostro paese con celebrazioni religiose che comprendono  funzioni, processioni e benedizioni delle candele. Il termine Candelora deriva dall’uso delle candele che nel cristianesimo rappresentano simbolicamente  la luce con cui Gesù illumina gli uomini. Pare che […]

Il ciclo dei mesi e l’elogio del matrimonio Il ciclo dei mesi e l’elogio del matrimonio

La uxor , ovvero la donna nel suo ruolo di moglie, ebbe senza dubbio un posto privilegiato nella società medievale di età comunale. Tra XII e XV secolo il governo e l’economia delle città si fondavano sul buon andamento della vita famigliare, poiché era la famiglia la cellula di quel nuovo organismo sociale e politico […]

Isabella, seconda moglie di Federico II Isabella, seconda moglie di Federico II

Nel corso del medioevo le unioni matrimoniali erano spesso architettate per motivi politici, per ragioni di ascesa sociale, o per ottenere vantaggi economici. I presupposti dell’innamoramento, dell’attrazione fisica e del libero consenso tra i novelli sposi, poco avevano a che fare con l’istituzione del matrimonio. Le nozze erano essenzialmente un utile strumento per creare nuove alleanze tra famiglie e l’ obiettivo principale del contratto matrimoniale era quella di garantire il […]


Il giallo del sepolcro di Brienne. Una scultura di Federico II ad Assisi? Il giallo del sepolcro di Brienne. Una scultura di Federico II ad Assisi?

Un imponente monumento sepolcrale, noto come «sepolcro di Giovanni di Brienne», si trova ad Assisi nella chiesa inferiore della basilica di San Francesco. Ritenuto da alcuni la tomba di un membro della dinastia dei Brienne (i più propendono per Giovanni di Brienne), il sepolcro sembrerebbe invece derivare dalla ricomposizione di uno o più tombe, tra cui forse un cenotafio eretto in memoria della […]

Il santo dei serpari Il santo dei serpari

San Domenico da Foligno (da non confondere con l’omonimo fondatore dell’ordine dei domenicani) è conosciuto nel centro Italia come “santo dei serpari”. All’inizio di maggio, nel comune abruzzese di Cocullo, il simulacro del santo di origini umbre viene portato in processione ricoperto da serpenti. Il rito dei serpari è un evento religioso di estremo interesse […]


I Lupercalia all’origine della festa degli Innamorati I Lupercalia all’origine della festa degli Innamorati

Il 14 febbraio, festa degli innamorati, si ricorda il martirio di san Valentino. Narrano le fonti agiografiche che il martire, nato a Terni da una nobile famiglia, si convertì al cristianesimo diventando vescovo poco più che ventenne. Fu arrestato in seguito, sotto Aureliano, e quindi decapitato il 14 febbraio del 273. Secondo un’altra leggenda Valentino sarebbe stato invece giustiziato […]

Febbraio, mese del latte materno Febbraio, mese del latte materno

Da sempre associato ai concetti di purificazione e di espiazione, il mese di Febbraio veniva considerato nell’antica Roma un periodo di transizione, una fase di passaggio utile a prepararsi all’ormai imminente risveglio della natura, quasi un intervallo di tempo in vista del graduale ritorno della luce e della primavera. Febbraio è infatti il periodo dell’anno […]


Iside dai molti nomi Iside dai molti nomi

“Tu, una quae es omnia, dea Isis“. Questa invocazione alla dea Iside, databile al III secolo e rinvenuta a Capua, attesta la diffusione del culto isiaco in Occidente durante l’età imperiale. L’epigrafe, riferendosi ad un’unica dea venerata per i suoi molteplici aspetti, ci fa capire perché i suoi attributi e le sue prerogative risultano spesso simili a quelli di altre divinità femminili di area […]