Ritratto

Francesco e Federico II, un disegno di pace di 8 secoli fa

mar 16th, 2020 | scritto da
Francesco e Federico II, un disegno di pace di 8 secoli fa

In un momento di crisi e paura come quello che stiamo vivendo, a causa  della pandemia da coronavirus, diventa difficile prevedere cosa potrà accadere nei prossimi mesi, e cosa ci riserverà il destino nei prossimi anni. E’ come se improvvisamente il futuro apparisse incerto e questa incertezza rischia di farci perdere stabilità e ottimismo. Eppure, io credo, è proprio in momenti critici come questo […]



Giordano Bruno, l’eretico impenitente.

feb 7th, 2020 | scritto da
Giordano Bruno, l’eretico impenitente.

C’è chi ritiene Giordano Bruno un precursore del moderno pensiero scientifico; chi in lui riconosce un ricercatore delle leggi della natura; chi lo definisce il fondatore della filosofia moderna; chi un ermetico; chi un martire del libero pensiero… In ogni caso fu un uomo libero dalla mente creativa ed intuitiva, un intellettuale coraggioso che rifiutò ogni dogma ma senza per questo scadere in un relativismo nichilista. […]



Febbraio, mese del latte materno

gen 10th, 2020 | scritto da
Febbraio, mese del latte materno

Da sempre associato ai concetti di purificazione e di espiazione, il mese di Febbraio veniva considerato nell’antica Roma un periodo di transizione, una fase di passaggio utile a prepararsi all’ormai imminente risveglio della natura, quasi un intervallo di tempo in vista del graduale ritorno della luce e della primavera. Febbraio è infatti il periodo dell’anno […]



Iside dai molti nomi

gen 10th, 2020 | scritto da
Iside dai molti nomi

“Tu, una quae es omnia, dea Isis“. Questa invocazione alla dea Iside, databile al III secolo e rinvenuta a Capua, attesta la diffusione del culto isiaco in Occidente durante l’età imperiale. L’epigrafe, riferendosi ad un’unica dea venerata per i suoi molteplici aspetti, ci fa capire perché i suoi attributi e le sue prerogative risultano spesso simili a quelli di altre divinità femminili di area […]



La dama invernale delle dodici notti

dic 2nd, 2019 | scritto da
La dama invernale delle dodici notti

Il ceppo nel camino e le dodici magiche notti Un’antica usanza contadina, ormai purtroppo dimenticata, consisteva nel porre all’interno del camino un enorme ciocco di legno il giorno di Natale. Veniva scelto il ceppo più grande, più asciutto e più duro, poiché doveva scaldare il nucleo familiare consumandosi lentamente, e senza mai spegnersi, durante i dodici giorni […]



Dai culti solari al Natale cristiano

dic 1st, 2019 | scritto da
Dai culti solari al Natale cristiano

Nella notte tra il 24 e il 25 dicembre i cristiani celebrano il Natale di Gesù. Tuttavia si tratta di una data simbolica poiché il figlio di Maria non nacque in corrispondenza del solstizio d’inverno e nemmeno nacque, in realtà, nell’anno 1… Fino ad oggi, infatti, nessuna fonte storica a nostra disposizione ci permette di stabilire né il giorno né l’anno in […]



La squadra, il martello e lo scalpello

nov 5th, 2019 | scritto da
La squadra, il martello e lo scalpello

A San Claudio, protettore degli scalpellini, è intitolata la piccola chiesa romanica che s’incontra lungo le pendici del Subasio, appena al di fuori della cinta muraria di età romana che circonda l’abitato di Spello. Il sito, già frequentatissimo in età precristiana, si trova a pochi metri dall’anfiteatro di età repubblicana e dall’elegante dimora storica di Villa Fidelia, […]



Ecate, fonte d’acqua dell’anima cosmica

giu 7th, 2019 | scritto da
Ecate, fonte d’acqua dell’anima cosmica

Come riferisce Esiodo, la dea Ecate estendeva il proprio potere sulla terra, sulle scintillanti acque del mare e nel cielo stellato (Esiodo, Teogonia, 411,452). L’ aspetto triforme della dea viene invece spiegato da Ovidio con queste parole: “Vedi i volti di Ecate orientati in tre direzioni, affiché possa sorvegliare gli incroci a tre vie” (Fasti, […]



La fontana delle donne

mag 13th, 2019 | scritto da
La fontana delle donne

La Fontana Maggiore di Perugia è come un libro di pietra che si sfoglia girandoci intorno. E’ come un grande orologio che scandisce il tempo cosmico e quello terreno. Completato nel 1278, il monumento realizzato sotto la supervisione dell’architetto Fra Bevignate, è divenuto il simbolo della Platea Magna, la piazza grande che da sempre è […]



C’era una volta Angizia…

apr 29th, 2019 | scritto da
C’era una volta Angizia…

A Cocullo, in provincia de L’Aquila, ogni primo giovedì di maggio si tiene una festa davvero unica nel suo genere, una festa dove la devozione religiosa si mescola al folklore popolare rievocando antiche tradizioni di origine italica. Sto parlando della Festa dei Serpari, la cui origine risalirebbe addirittura all’arcaico culto dei Marsi per la dea Angizia. Ciò non deve stupire. Con la diffusione del […]