articoli taggati ‘ iconografia ’

Il cavaspina sotto il segno dei pesci

gen 7th, 2019 | scritto da
Il cavaspina sotto il segno dei pesci

Nel calendario di Roma antica Dicembre era il decimo e ultimo mese dell’anno, come testimonia lo stesso termine latino December la cui radice è decem, ovvero dieci. A quel tempo Gennaio e Febbraio non rappresentavano ancora i primi due mesi dell’anno, ma segnavano piuttosto un periodo di passaggio, un intervallo temporale tra il vecchio e […]



L’arcangelo dai mille volti

set 12th, 2018 | scritto da
L’arcangelo dai mille volti

Nel Vecchio Testamento l’Arcangelo Michele è il condottiero delle milizie celesti. Il profeta Daniele lo descrive come “il primo dei principi e il custode del popolo di Israele” (Daniele 10,13). Nell’episodio biblico dell’assedio di Gerico lo troviamo armato di spada mentre si presenta a Giosuè con  il titolo di “principe dell’esercito del Signore” (Giosuè 6,14). […]



La fontana delle donne

mag 19th, 2018 | scritto da
La fontana delle donne

La Fontana Maggiore di Perugia è come un libro di pietra che si sfoglia girandoci intorno. E’ come un grande orologio che scandisce il tempo cosmico e quello terreno. Completato nel 1278, il monumento realizzato sotto la supervisione dell’architetto Fra Bevignate, è divenuto il simbolo della Platea Magna, la piazza grande che da sempre è […]



Feste di Aprile in onore delle antiche dee

mar 28th, 2018 | scritto da
Feste di Aprile in onore delle antiche dee

Nell’antico calendario di Romolo il mese di Aprile veniva salutato con festeggiamenti legati al risveglio della natura che rispecchiano la devozione degli antichi popoli verso la Terra, madre feconda e generosa la cui devozione si lega strettamente all’energia sessuale e al femminino sacro. Ma andiamo per ordine, cominciando dalle feste che si celebravano il primo […]



Iside dai molti nomi

dic 14th, 2017 | scritto da
Iside dai molti nomi

“Tu, una quae es omnia, dea Isis“. Questa dedica alla dea Iside, databile al III secolo e rinvenuta a Capua, attesta la diffusione del culto isiaco in Occidente a partire dall’età imperiale. L’epigrafe ci aiuta a capire perchè la dea egizia sia una divinità dai molteplici aspetti e perchè i suoi attributi e le sue […]



Il gallo e la tartaruga

set 23rd, 2012 | scritto da
Il gallo e la tartaruga

Il mosaico pavimentale della basilica di Aquileia, risalente al IV secolo, rappresenta uno straordinario esempio di arte musiva paleocristiana ed è il più vasto di tutto il mondo cristiano occidentale. Si estende infatti per 760 metri quadrati ed è diviso in dieci tappeti figurati. La ricchezza e la varietà di immagini qui riprodotte, come in […]