articoli taggati ‘ Spello ’

La squadra, il martello e lo scalpello

nov 5th, 2019 | scritto da
La squadra, il martello e lo scalpello

A San Claudio, protettore degli scalpellini, è intitolata la piccola chiesa romanica che s’incontra lungo le pendici del Subasio, appena al di fuori della cinta muraria di età romana che circonda l’abitato di Spello. Il sito, già frequentatissimo in età precristiana, si trova a pochi metri dall’anfiteatro di età repubblicana e dall’elegante dimora storica di Villa Fidelia, […]



La fiera delle fantelle

ott 22nd, 2017 | scritto da
La fiera delle fantelle

La Fiera delle Fantelle si svolge l’ 8 novembre nel borgo medievale di Spello, che si adagia lungo le pendici del monte Subasio, a pochi chilometri da Assisi e da Foligno. Curiosa è l’origine del termine fantelle: così venivano chiamate anticamente le ragazze più giovani, ancora adolescenti e quindi non sposate. Un’ antica leggenda spellana […]



L’amore scritto sul muro

nov 8th, 2016 | scritto da
L’amore scritto sul muro

Anno Domini 1553.  A Spello tutto era pronto per la Fiera delle Fantelle. Il tradizionale mercato si teneva puntualmente ogni otto novembre per la festa di San Claudio, il patrono degli scalpellini. All’esterno del santuario si vedevano molti mercanti sistemare la propria merce. C’era chi portava con sé il bestiame, chi i tessuti, chi i […]



Graffitomania nella chiesa di San Claudio

ott 26th, 2016 | scritto da
Graffitomania nella chiesa di San Claudio

Un mio amico una volta provò ad elencare tutte le manie che esistono al mondo. Ce n’erano di curiosissime. Ma ne mancava una, la mia: la graffitomania. Mi domando ancora come ho contratto questa malattia. Sta di fatto che quando entro in una chiesa – ché questo è l’ambiente più adatto per un graffitomane – […]



Un santuario fieristico nello stato dei Baglioni

ott 26th, 2016 | scritto da
Un santuario fieristico nello stato dei Baglioni

Fra le tante cose che Bonifacio IX, al secolo Pietro Tomacelli, dovette affrontare nel suo pontificato, vi fu anche una piccola questione che riguardava la chiesa di San Claudio a Spello. Nel 1392, infatti, il papa napoletano concesse un’indulgenza al santuario dedicato al protettore degli scultori, degli scalpellini e dei marmisti che, passato in gestione […]